• Patrizia Gariffo

I miei sogni di bambina


Raccontarsi non è facile, perché parlare di sé presuppone che ci si debba conoscere così profondamente da essere in grado di spiegare chi si è agli altri. Io non mi sento di poter dire con certezza chi sono. Credo che questo non capiti solo a me, però.


Nell’attesa di scoprire chi sono, inizio a raccontarti i miei sogni di bambina, quando volevo diventare una giornalista. Nella mia casa a Corleone, in provincia di Palermo, sognavo anche in grande, speravo di dirigere una redazione. Un sogno comune a molti bambini ma, nel mio caso, c’era una piccola difficoltà: io ho l’atrofia muscolare spinale (SMA), malattia rara (che, poi, così rara non è, purtroppo) che comporta un bel po’ di limitazioni, dal “semplice” non camminare e non essere autonomi all’avere problemi respiratori e, a volte, difficoltà nella comunicazione orale. Io, però, il mio sogno l’ho realizzato.


Mi sono laureata in Lettere classiche con il massimo dei voti all'Università di Palermo, a 25 anni, e tre anni dopo ho preso il tesserino di giornalista pubblicista. Il mio sogno di bambina, quindi, si è avverato e non è stato semplice, come non lo è per chiunque voglia fare questo mestiere. Nessuno, com’era giusto, mi ha riservato un trattamento di “favore” per la mia condizione e io non l’avrei voluto, ma il mio obiettivo era quello, ci ho provato e l'ho raggiunto.


Oggi la scrittura è il mio mondo e non farei altro se non questo.


Questa è una parte di me, il resto lo scoprirò giorno dopo giorno…


“In tempi duri dobbiamo avere sogni duri, sogni reali, quelli che, se ci daremo da fare, si avvereranno.”

Clarissa Pinkola Estès

110 visualizzazioni

Ciao e buona lettura

Questo blog è il luogo dove condivido le mie passioni e racconto ai miei lettori tutto ciò che mi ispira e mi piace. Quindi siediti, rilassati e inizia a leggere.

Vuoi ricevere i miei post?

  • Facebook
  • Instagram
  • Amazon Icona sociale

Lasciami le tue opinioni e i tuoi suggerimenti

© 2023 by Turning Heads. Proudly created with Wix.com